La primavera è iniziata, le giornate si fanno più lunghe e luminose, il sole fa sempre più spesso capolino tra le nuvole riscaldandoci e rendendo piacevole lo stare all’aria aperta. Con l’arrivo della bella stagione le nostre abitudini cambiano, la voglia di passare del tempo praticando sport o facendo lunghe camminate nel parco cresce e con essa l’esigenza di proteggere al meglio i nostri occhi dai raggi UV. Essi possono infatti compromettere la nostra vista, soprattutto durante l’erronea visione diretta del sole o in particolari condizioni di rifrazione: è assolutamente necessario, quindi, prendere misure preventive adeguate a tutte le esigenze della nostra vita quotidiana.

Per chi porta occhiali da vista e trascorre molte ore esposto alla luce diretta del sole, è consigliato l’uso di occhiali con lenti da sole graduate. Questa soluzione permette una protezione costante e assoluta dai raggi ultravioletti, ma anche la giusta correzione dei difetti visivi. Farsi guidare da un ottico è la scelta migliore anche quando dobbiamo trovare gli occhiali schermanti pi adatti alle proprie esigenze: sia che si pratichi molto sport all’aria aperta, o che si passi molte ore al volante o che si ami la vita cittadina, gli occhi vanno protetti sempre e sarà dunque opportuno scegliere lenti della tonalità giusta (né troppo chiare – poiché non proteggono adeguatamente la vista -, né troppo scure – poiché obbligano la pupilla a una dilatazione eccessiva affaticando l’occhio) e che correggano in modo adeguato il nostro difetto visivo. Per i miopi sono consigliate tonalità del campo del marrone mentre per gli ipermetropi sono consigliate le gamme di colore grigio-verde.

Anche la forma della montatura è importante ai fini del comfort dell’occhiale. È bene che quest’ultimo aderisca bene alla radice del naso e che la montatura sia magari ampia e avvolgente: oggigiorno le moderne tecnologie e i metodi di lavorazione danno l’opportunità di assemblare lenti graduate alle montature più alla moda, aumentando sensibilmente la varietà e le gamme di scelta. Importantissima la scelta delle lenti: multifocali da sole, per avere un unico paio di occhiali che protegga e corregga i difetti visivi; transition, fotocromatiche in grado di scurirsi e schiarirsi a seconda dell’intensità della luce; polarizzate, per una visione ancora più nitida e chiara anche nei momenti di maggiore intensità dei raggi solari; per lo sport, per coloro che necessitano di una visuale perfetta anche nelle condizioni più estreme.

Qualche norma di buon comportamento sarà inoltre utilissima per proteggere al meglio i nostri occhi in ogni occasione. È bene infatti ricordare che gli occhiali vanno indossati anche all’ombra perché i raggi solari riflessi su superfici particolari, quali la sabbia, risultano dannosi anche se filtrati. Inoltre gli occhiali da sole, graduati e non, vanno portati anche con il cielo nuvoloso poiché il 70% dei raggi UV filtra comunque, rendendo l’irraggiamento più disomogeneo e fastidioso.

Erika Nicchiosini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: