Sei cose da sapere per scegliere il giusto occhiale da sole


Dermatologi e oculisti sono d’accordo: sotto il sole è bene indossare un paio di occhiali da sole. Così si proteggono occhi e vista ma anche la pelle intorno agli occhi dal rischio di tumore cutaneo. Con un paio di occhiali si può contenere il rischio d’insorgenza di malattie della vista come la cataratta dal momento che i raggi ultravioletti che colpiscono direttamente gli occhi possono accelerarne lo sviluppo. Ma come essere sicuri che il paio di occhiali visto in vetrina sia efficace e sicuro? Ecco i consigli dell’American Academy of Ophthalmology.

Occhiali, 6 cose da sapere

  • Devono essere in grado di schermare il 100% dei raggi ultravioletti: «Gli occhiali da sole ideali dovrebbero bloccare tutte le radiazioni nocive e far passare solo quelle che ci aiutano a vedere», ricorda il professor Paolo Vinciguerra, direttore del Centro Oculistico dell’ospedale Humanitas e docente di Humanitas University.

(Per approfondire leggi qui: “Le lenti a specchio proteggono gli occhi meglio delle lenti scure”, vero o falso?)

  • Più sono grandi meglio è. In questo modo i raggi UV hanno meno varchi per poter infliggere danni. Utili, in questo senso, gli occhiali“wrap around”, avvolgenti, fascianti, quelli che aiutano a schermare i raggi del sole anche lateralmente.
  • Non necessariamente le lenti scure proteggono meglio bloccando una maggiore quantità di raggi ultravioletti
  • Lenti dai colori come verde, grigio, ambra, anche se non bloccano più raggi solari, possono aumentare il contrasto. Risultano quindi preziose per chi pratica sport come il golf
  • Lenti con filtri polarizzanti riducono il riflesso che deriva da superfici come l’acqua o i pavimenti. Non offre maggiore protezione contro il sole ma può rendere più sicure e piacevoli attività come la guida o lo stare in acqua

Attenzione a occhiali da sole low cost

  • Un alto prezzo non è necessariamente garanzia di una migliore efficacia. L’importante è che siano 100% in grado di arrestare le radiazioni nocive. Ma attenzione agli occhiali da sole low cost, come spiega il professor Vinciguerra: «Possono addirittura rendere daltonici perché alcune lenti da sole low cost non fermano solo la luce in eccesso ma cambiano i colori. È come se si diventasse parzialmente ciechi a certi colori. Gli occhiali di scarsa qualità possono fermare in parte anche le radiazioni utili alla visione riducendo la potenzialità visiva»

Fonte

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: